Disegni da Gaza City

“Disegni da Gaza City”
Mostra di disegni dei bambini della Striscia di Gaza a cura di Gianna Pasini
dal 1 dicembre 2016  al 5 gennaio 2017

I cartoni animati, il sole e il mare ci fanno pensare che nella fantasia infantile ci si può creare un mondo colorato e di gioco anche sotto assedio.

Comune di Brescia

con il patrocinio del Comune di Brescia

da Stato d’assedio di Mahmoud Darwish
“…L’assedio è attesa,
Attesa su una scala inclinata
Dove più infuria l’uragano.
Soli, siamo soli a bere l’amaro calice,
Se non fosse per le visite dell’arcobaleno.
Abbiamo dei fratelli dietro quella spianata,
Fratelli buoni, che ci amano. Ci guardano e piangono.
Poi si dicono in segreto:
“Ah! Se quest’assedio venisse dichiarato…”
Lasciano la frase incompiuta:
“Non lasciateci soli, non abbandonateci…”

Disegni dei bambini di Gaza

Notte della cultura 2016 “Il condominio di Cornelio”

EticOAtelier torna eccezionalmente nella storica sede di via Musei, 31 a Brescia.

Sabato 1 Ottobre 2016 dalle 20,00 alle 24,00
In occasione della “Notte della cultura 2016” organizzata da Comune di Brescia e Brescia Musei. EticOAtelier presenta il cortometraggio che vede la partecipazione di soci, dipendenti e personaggi di Banca Etica.

Il Condominio di Cornelio
un piccolo film di 9 minuti
Soggetto e Regia: Claudio Cominelli

con, (in ordine di apparizione)
Elisa Rolfi, Fabrizio Tedeschi, Roswitha Canins,
Maurizio Bianchetti, Ermanno Rossi
Fotografia e montaggio di William Fanelli
Musiche di Luciano Mirto

Il condominio di Cornelio

Egidio Guarino “Invisibili”

Dal 15 settembre al 15 ottobre 2016 ( prorogata al 20 novembre)
Egidio Guarino presenta una raccolta di opere che rappresentano il mondo dei cosidetti “Invisibili”, barboni e clochard o piu correttamente Persone che vivono, per scelta o circostanze, un esistenza ai margini di quella da noi chiamata società civile.
Con la presentazione e la partecipazione del poeta Giacinto Sica

Inaugurazione Giovedì 15 settembre dalle 18,30 alle 20,30

www.egidioguarino.it

Nella serata di venerdi 14 ottobre l’artista ha presentato il suo pensiero ad un gruppo di circa 40 studenti all’interno di un percorso formativo e di responsabilizzazione civile. Sono stati presentati i lavori di Egidio e le le attività dei soci di Banca Etica.

 

Instinct di MEMO_ART

Esposizione personale di  MEMO_ART

Marianna Merler e Christian Molin
dal 10 Settembre all ‘ 11 Dicembre 2016

Sabato alle 18:30, nella sala riunioni della Filiale di Treviso di Banca Etica, ci sarà l’inaugurazione della seconda mostra, Instinct, allestita per qualificare lo spazio come un vero… EticOAtelier.

Dopo Vespignani, è la volta dell’arte moderna.
Presenti gli autori Marianna Merler e Christian Molin (www.iospazio.com), performance musicali affidate a Daniele Brancaleoni e Claudio Doni dell’associazione culturale Veneto Cultura, con brani tratti da Ciajkovskij, Nino Rota e Sergej Prokof’ev. Musiche eseguite al Mandolino, Tastiera di plastica e Violino.
Un’occasione per ritrovarci e godere di qualcosa di bello.

https://twitter.com/ALBYwouldGO/status/832662945536413697

Un breve video dell’evento conclusivo della mostra Memo_Art, allestita nella sala riunioni della Filiale di Treviso, in Viale IV Novembre 71.
L’appuntamento è fissato venerdì 17 febbraio alle ore 18:30.
Memo_art è un’esposizione molto particolare, opera degli artisti Marianna Merler e di Christian Molin, che “saluteremo” con musica (le arpe!) e quant’altro…:

alcune immagini estratte dal video

Enigma

EticOAtelier OUTDOOR
Dal 16 giugno al 3 luglio 2016
PERCORSI D’ARTE
“Land art e bollicine Bio in Cascina Clarabella”

In occasione dell’evento “The floating piers”
Corte Franca (BS) Via E. Mattei

ELISA ROLFI e CLAUDIO COMINELLI presentano:

ENIGMA
Installazione spaziale
UNWRAPPED FLESH Preview
Improbabili costruzioni di un progetto fotografico

Invito-enigma-retro-lite

ENIGMA di Elisa Rolfi e Claudio Cominelli

Enigma: una linea di cemento emerge dall’erba e si muove attraverso le tre dimensioni in un caos ortogonale che accoglie ed incornicia il pannello metallico. Queste sinapsi materiche creano un anello chiuso, riproducendo nello spazio continuo il loop mentale che ha generato inconsapevolmente l’astratta griglia enigmistica. Parole crociate annerite da segni. Giochi di polarità semantiche: pieno/vuoto, giusto/sbagliato, sopra/sotto, orizzontale/verticale, dentro/fuori. Incertezze e paure diventano una composizione aritmica e sincopata dove il bianco contrasta con il nero, le gabbie provano a costringere e intrappolare lettere e parole. Parole sospese come le menti che le hanno generate, nel disperato e reiterato tentativo di riempire di significati le caselle. Caselle che si sovrappongono e ancora si “incrociano” in un mosaico di segni calligrafici.

Görlig Stig – La prossima mostra

Dopo una lunga pausa ecco la prima mostra di quest’anno.
Esporrò venticinque opere di cui una decina in libera uscita per la prima volta.
Si tratta di un’esposizione che raccoglie alcuni tra i quadri più significativi realizzati negli ultimi sei anni di lavoro.
Un percorso temporale che renderà esplicita l’evoluzione artistica dal 2010 ad oggi e che introdurrà nuove prospettive evolutive ed uno sguardo al futuro.

Alcune immagini della serata nelle foto di Fabia Zanola:

Meno sprechi più risorse

L’Associazione UPPT Un Pane per Tutti, senza fini di lucro, nasce dall’esigenza di porre l’attenzione al problema etico, sociale e ambientale dello spreco di cibo in tutta la filiera agroalimentare. Il 2014 è stato proclamato “anno europeo contro gli sprechi alimentari” e il 2015 è stato “nutrire il pianeta”. In un momento in cui nel nostro Paese si sprecano 10 milioni di tonnellate di alimenti all’anno è inaccettabile non riuscire a ridurre o azzerare questo dato, con un atteggiamento responsabile. L’ambiente non può più essere considerato fanalino di coda nelle esigenze sociali, ma va preso in considerazione che stiamo distruggendo il pianeta, l’unico che abbiamo e che con il cibo gettato si possono sfamare intere popolazioni. Purtroppo spesso non viene correlato il disastro ambientale alla mole di rifiuti prodotta. Non sprecare alimenti significa poter utilizzare il denaro gettato nella spazzatura, per altre voci di spesa. Le eccedenze alimentari possono diventare risorsa.

Anteprima Unwrapped flesh

Sabato 7 Maggio 2016 “Open Bank”
in occasione della giornata di inaugurazione della nuova filiale di Banca Etica Brescia

L’anteprima Unwrapped flesh presenta i primi scatti di studio e le prime improbabili costruzioni di un progetto fotografico che esplora la rappresentazione della figura umana in un rapporto surreale con corpi di carta, nastro adesivo e filo di ferro. Materiali e figure come “incarto” dei corpi, delle vite. Soffocati oppressi ma in un gioco di evasione e fuoriuscita dallo stesso imballaggio, incarto (non solo fisico) dal quale emergono le figure, la carne. L’anatomia si perde per ricostruirsi ex novo nell’alter ego feticcio. L’insieme diventa un nuovo organismo ibrido dove carta, nastro adesivo e pelle si fondono moltiplicando arti e corpi in un nuovo insieme scultoreo. La fotografia esplora questi alieni cercandone una vivisezione nel dettaglio o documentando come in un bestiario ottocentesco le improbabili figure intere.

Scartalabanca

Sabato 7 maggio 2016 dalle ore 16,00 alle 19,30
OPEN BANK
Giornata di inaugurazione della nuova Filiale di Banca Etica Brescia

Scarica il programa della giornata >

 

Open bank

Scartalabanca
Il taglio del nastro sembrava banale, volevamo riscoprire l’emozione di aprire un pacco regalo o una spedizione appena ricevuta e ancora imballata. Un nuovo giocattolo o un nuovo strumento. Per questo dapprima incartiamo la filiale le sue vetrine, scrivanie e i suoi dipendenti… ma questo si farà di nascosto, il vero momento di festa e apertura sarà il togliere la carta e aprire la “scatola” la banca. Un gesto rituale che strappa l’involucro. Non ce ne vorrà J.C. Christo se credete sia plagio allora perchè no? Un saluto e un omaggio ad un artista che segnerà questa primavera estate bresciana.

Scarta la Banca fin troppo chiaramente evoca però altri scenari verbali, Scarta  e apri la Banca Etica… ma scarta/rifiuta la banca, armata, ?

Bozza progettuale scartalabanca

Appunti di Viaggio

Gabriella Piardi

Mercoledì 23 marzo 2016 dalle 18,30 fino al 23 Aprile 2016
EticOAtelier a Brescia in via Vittorio Veneto, 5
presso la nuova sede della filiale di Banca Etica.

La serata di inaugurazione è stato un piacevole momento di presentazione dei lavori e Gabriella, di fatto, ha avuto la fortuna di inaugurare “prima della prima” il nuovo spazio EticOAtelier nella nuova filiale.  Un semplice video con i lavori di Gabriella e una fotogallery della serata di inaugurazione.

Invito-piardi-retro